Non debenza della retribuzione per i sanitari che non si sottopongono al vaccino anti-Covid

  • Antonello Viti De Angelis
  • Notizie Mediche - VDA Net
L'accesso ai contenuti di questo sito è riservato agli operatori del settore sanitario italiano L'accesso ai contenuti di questo sito è riservato agli operatori del settore sanitario italiano

TAR Lombardia

Non debenza della retribuzione per i sanitari che non si sottopongono al vaccino anti-Covid: il T.a.r. Lombardia solleva questione di legittimità costituzionale

Con l’ordinanza in rassegna, il T.a.r. per la Lombardia sottopone al giudizio della Corte costituzionale la norma che, in tema di vaccinazioni obbligatorie anti-Covid per il personale sanitario, è stata introdotta dal decreto-legge n. 172 del 2021, convertito in legge n. 3 del 2022 (e da ultimo confermata, nel suo contenuto dispositivo, dall’art. 8, comma 1, lettera b, numeri 1 e 2, del decreto-legge n. 24 del 2022, convertito in legge n. 52 del 2022).

News n. 82 - T.a.r. per la Lombardia, sezione I, ordinanza 16 giugno 2022, n. 1397 – Pres. Giordano, est. Perilli , (578421kb)

T.a.r. per la Lombardia, sezione I, ordinanza 16 giugno 2022, n. 1397 – Pres. Giordano, est. Perilli

Anno di pubblicazione: 2022

Materia: Sanità pubblica

Tipologia: Pronunce e pareri, Pronunce di rinvio, Corte costituzionale

- Riproduzione riservata e per uso personale
- Scarica il documento completo in formato PDF dal link a fondo pagina