Mobilitazione lavoratori lombardi privato, manifestazione il 30


  • Adnkronos Salute
L'accesso ai contenuti di questo sito è riservato agli operatori del settore sanitario italiano L'accesso ai contenuti di questo sito è riservato agli operatori del settore sanitario italiano

Roma, 23 gen. (AdnKronos Salute) - Prosegue la mobilitazione dei circa 50 mila i lavoratori delle 670 strutture della sanità privata in Lombardia, che da 12 anni attendono il rinnovo del contratto. Lo ricordano le sezioni regionali di Fp Cgil, Cisl Fp e Uil Fpl, che per illustrare le ragioni della protesta incontreranno i giornalisti lunedì 28 gennaio a Milano nella sede della Cisl Fp Lombardia (ore 12, viale Lunigiana 42).

Da inizio gennaio a oggi sono state decine le iniziative organizzate sul territorio per sollecitare le associazioni datoriali Aris e Aiop a chiudere una trattativa che prosegue da più di un anno. "Il ritardo è ormai insopportabile", denunciano le sigle che sollecitano la Regione a intervenire per il rinnovo del contratto. I sindacati hanno anche avviato una raccolta firme per chiedere ai cittadini di solidarizzare con chi sui prende cura della loro salute. E mercoledì 30 gennaio, lavoratori della sanità privata da tutta la Lombardia arriveranno a Milano per una manifestazione a sostegno del contratto. Durante l'incontro con la stampa in calendario lunedì saranno illustrati anche i risultati della raccolta firme e i dettagli della manifestazione.