Ministero Salute, riaprono concorsi per tecnici, dirigenti medici e veterinari


  • Adnkronos Sanità
L'accesso ai contenuti di questo sito è riservato agli operatori del settore sanitario italiano L'accesso ai contenuti di questo sito è riservato agli operatori del settore sanitario italiano

Roma, 9 giu. (Adnkronos Salute) - Riaprono i termini dei concorsi per 91 tecnici della prevenzione, 40 dirigenti medici e 12 veterinari. Per far fronte all’emergenza sanitaria da Covid-19 e alla priorità di sanità pubblica di potenziare le risorse umane del ministero della Salute preposte nelle attività di vigilanza, di controllo igienico-sanitario e di profilassi presso i principali porti e aeroporti. In attuazione del decreto legge Rilancio, fa sapere infatti in una nota il ministero guidato da Roberto Speranza, vengono riaperti i termini delle procedure concorsuali, per titoli ed esami, per la copertura a tempo pieno e indeterminato di 40 posti di dirigente sanitario medico, 12 posti di dirigente sanitario veterinario e 91 unità di personale con il profilo di tecnico della prevenzione nell’ambiente e nei luoghi di lavoro.

Verranno previste nuove modalità di svolgimento (anche in via telematica) utili ad accelerare i tempi per l’assunzione in servizio. I bandi di concorso e i relativi decreti di riapertura dei termini sono pubblicati sul sito istituzionale del ministero della Salute all’indirizzo www.salute.gov.it, sezione 'Concorsi'.