Ministero, riprendere trattativa per contratto privati


  • Adnkronos Sanità
L'accesso ai contenuti di questo sito è riservato agli operatori del settore sanitario italiano L'accesso ai contenuti di questo sito è riservato agli operatori del settore sanitario italiano

Milano, 30 gen. (AdnKronos Salute) - "Riprendere la trattativa per il contratto della sanità privata". In una nota, il ministero della Salute "auspica una rapida ripresa del tavolo delle trattative in attuazione dell'accordo già raggiunto e sottoscritto" a novembre.

Il dicastero ricorda infatti di essere "intervenuto con modifiche normative in sede di legge di Bilancio sugli acquisti di prestazioni sanitarie da soggetti privati accreditati per tutte le Regioni. Questo ha agevolato l'accordo tra Aiop (Associazione italiana ospedalità privata) e Aris (Associazione religiosa istituti socio-sanitari), organizzazioni sindacali e Regioni, raggiunto il 12 novembre, per la sottoscrizione del nuovo contratto del comparto sanità privata. Un dovere istituzionale - sottolinea - a tutela del diritto dei lavoratori dopo 13 anni di blocco contrattuale. Nonostante tale accordo, frutto di lavoro collegiale - si rileva da lungotevere Ripa - nella giornata di lunedì 27 gennaio si sono interrotte le trattative".

"Preso atto delle dichiarazioni delle Regioni, che ribadiscono il loro impegno", il ministero si augura che riprendano. "Si attende altresì - conclude la nota - la ripresa delle trattative con la Confederazione italiana medici ospedalità privata (Cimop)".