Metastasi epatiche del CRC: la NACT non influenza la morbilità postoperatoria

  • Wiseman JT & al.
  • J Am Coll Surg
  • 21/03/2019

  • Jim Kling
  • Univadis Clinical Summaries
L'accesso ai contenuti di questo sito è riservato agli operatori del settore sanitario italiano L'accesso ai contenuti di questo sito è riservato agli operatori del settore sanitario italiano

Conclusioni

  • La chemioterapia neoadiuvante (neoadjuvant chemotherapy, NACT) non è associata a maggiori complicanze, fistola biliare, insufficienza epatica post-epatectomia o aumento della mortalità nei pazienti sottoposti a resezione per metastasi epatiche del tumore del colon-retto (colorectal cancer, CRC).

Perché è importante

  • È noto che la NACT possiede effetti epatotossici, ma studi precedenti hanno evidenziato risultati contrastanti per quanto riguarda eventuali effetti su morbilità/mortalità postoperatorie. Gli autori hanno utilizzato l’appaiamento in base all’indice di propensione per trovare una risposta.

Disegno dello studio

  • Analisi retrospettiva appaiata in base all’indice di propensione di 2.832 pazienti (il 50% sottoposti a NACT) del database sull’epatectomia mirata del Programma nazionale sul miglioramento della qualità chirurgica (National Surgical Quality Improvement Program, NSQIP) dell’American College of Surgeons (ACS).
  • Finanziamento: nessuno rivelato.

Risultati principali

  • Il gruppo sottoposto a NACT e quello non sottoposto a NACT hanno ottenuto tassi simili a 30 giorni (P>0,05) di morbilità complessiva (34% vs. 33%), mortalità (0,8% vs. 0,7%), perdita di bile (6% vs. 5%), insufficienza epatica post-epatectomia (5% vs. 5%) e intervento post-epatectomia (8% vs. 8%).
  • In un’analisi multivariata la NACT non era associata a un aumento del rischio di complicanze postoperatorie (OR: 1,07; P=0,43) o di mortalità postoperatoria (OR: 1,09; P=0,85).
  • Non sono state osservate differenze nella morbilità o nella mortalità associate alla NACT nei pazienti sottoposti a epatectomia destra o trisegmentectomia (n=649).

Limiti

  • Analisi retrospettiva.