Melanoma spesso: margini di 2 e 4 cm ottengono esiti a lungo termine simili

  • Lancet

  • Brian Richardson, PhD
  • Univadis Clinical Summaries
L'accesso ai contenuti di questo sito è riservato agli operatori del settore sanitario italiano L'accesso ai contenuti di questo sito è riservato agli operatori del settore sanitario italiano

Conclusioni

  • Un margine di escissione chirurgica di 2 cm è associato a esiti in termini di sopravvivenza a lungo termine simili a quelli ottenuti con un margine di 4 cm nei pazienti con melanoma cutaneo spesso (>2 mm) localizzato.

Perché è importante

  • Il follow-up dopo una mediana di 19,6 anni conferma i dati precedenti della stessa sperimentazione ottenuti dopo un follow-up mediano di 6,7 anni.
  • I risultati avvalorano un margine stretto di 2 cm.

Risultati principali

  • Seicentoventuno decessi (margine di 2 cm, 49%; margine di 4 cm, 51%; P=0,75).
  • I margini di 2 cm e 4 cm erano associati a una simile mortalità complessiva (aHR: 1,02; P=0,83) e mortalità melanoma-specifica (aHR: 0,99; P=0,89) nell’analisi corretta.
  • I tassi di mortalità complessivi erano massimi durante i primi 5 anni di follow-up: 35% (IC 95%: 31%–40%) nei pazienti con margini di 2 cm, 36% (IC 95%: 32%–41%) nei pazienti con margini di 4 cm.
    • I tassi di mortalità complessivi variavano tra il 5% e il 15% nel gruppo con margini di 2 cm e tra il 7% e il 13% nel gruppo con margini di 4 cm nei successivi periodi di 5 anni fino a 25 anni.

Disegno dello studio

  • Novecentotrentasei pazienti con melanoma spesso: 465 trattati con un margine di escissione di 2 cm e 471 con un margine di 4 cm.
  • Finanziamento: Swedish Cancer Society, Stockholm Cancer Society, Swedish Society for Medical Research, fondi Radiumhemmet Research, Stockholm County Council, fondi Wallström.

Limiti

  • Durante lo studio non è stata eseguita la stadiazione dei linfonodi.
  • I margini di escissione patologici non sono stati analizzati.