Melanoma maligno in stadio avanzato: la sopravvivenza è più probabile in caso di trattamento presso una struttura ad alto volume

  • Tella SH & al.
  • J Natl Compr Canc Netw
  • 01/11/2019

  • Brian Richardson, PhD
  • Univadis Clinical Summaries
L'accesso ai contenuti di questo sito è riservato agli operatori del settore sanitario italiano L'accesso ai contenuti di questo sito è riservato agli operatori del settore sanitario italiano

Conclusioni

  • Le strutture ad alto volume sono associate a una sopravvivenza complessiva (overall survival, OS) migliore dei pazienti con melanoma maligno cutaneo in stadio III/IV.

Perché è importante

  • Gli studi sulla potenziale associazione tra il volume della struttura e gli esiti dei tumori in stadio avanzato hanno ottenuto risultati contrastanti, ma questo studio evidenzia un chiaro beneficio in termini di sopravvivenza per questi pazienti.

Risultati principali

  • Nei pazienti con malattia in stadio III, il trattamento presso una struttura a volume intermedio o basso era associato a un aumento del rischio di decesso rispetto al trattamento presso una struttura ad alto volume (rispettivamente HR: 1,15; IC 95%: 1,09–1,20 e 1,23; IC 95%: 1,17–1,29).
  • Nei pazienti con malattia in stadio IV, il trattamento presso una struttura a volume intermedio o basso era associato a un aumento del rischio di decesso rispetto al trattamento presso una struttura ad alto volume (rispettivamente HR: 1,16; IC 95%: 1,10–1,21 e 1,29; IC 95%: 1,23–1,36).
  • Nei pazienti con malattia in stadio IV, il trattamento presso una struttura ad alto volume era associato a una maggiore probabilità di ricevere chemioterapia e/o immunoterapia rispetto al trattamento presso una struttura a basso volume (P

Disegno dello studio

  • Sono stati inclusi 40.676 pazienti con melanoma maligno in stadio III/IV del National Cancer Database.
  • Finanziamento: nessuno rivelato.

Limiti

  • Studio retrospettivo di un ampio database.