Melanoma: la risposta a una dose singola della terapia di blocco di PD-1 è predittiva degli esiti

  • Huang AC & al.
  • Nat Med
  • 25/02/2019

  • Brian Richardson, PhD
  • Univadis Clinical Summaries
L'accesso ai contenuti di questo sito è riservato agli operatori del settore sanitario italiano L'accesso ai contenuti di questo sito è riservato agli operatori del settore sanitario italiano

Conclusioni

  • La risposta dei pazienti a una singola dose di terapia neoadiuvante anti-PD-1 può essere utilizzata per predire gli esiti clinici dei pazienti con melanoma in stadio III/IV ad alto rischio, operabile.

Perché è importante

  • Questo studio offre importanti informazioni sui meccanismi della terapia anti-PD-1 nell’ambiente tumorale.

Risultati principali

  • Il 29,6% dei pazienti ha ottenuto una risposta patologica completa o maggiore.
    • Tutti questi pazienti sono rimasti liberi da malattia durante lo studio.
  • Sono stati osservati aumenti dei linfociti T CD8 “esausti” il giorno 7 nel sangue prelevato dai responder e dopo 3 settimane nei loro tessuti tumorali.
  • L’analisi del tumore post-trattamento ha rivelato una firma caratteristica di attivazione dei linfociti T rispetto a prima del trattamento.
  • Una firma immunitaria pre-trattamento che include i geni coinvolti nell’attivazione dei linfociti T, nella risposta immunitaria adattativa e nella migrazione dei linfociti T era correlata alla risposta post-trattamento e alla sopravvivenza libera da recidiva.
  • I pazienti che hanno sviluppato recidiva hanno evidenziato basse quantità di linfociti T CD8 e possibile evasione mutazionale ed evoluzione del tumore.

Disegno dello studio

  • Ventisette pazienti con melanoma in stadio III/IV sono stati trattati con terapia neoadiuvante/adiuvante anti-PD-1 (pembrolizumab) e ne sono stati analizzati i tassi di risposta e gli esiti.
  • Finanziamento: SPORE in Skin Cancer; NIH/National Cancer Institute; Tara Miler Foundation; Melanoma Research Alliance; David and Hallee Adelman Immunotherapy Research Fund; DFG; Parker Institute for Cancer Immunotherapy; MSD.

Limiti

  • Campione di pazienti di piccole dimensioni.