Magi (Sumai), 'allarme su carenza specialisti sovradimensionato'


  • Adnkronos Sanità
L'accesso ai contenuti di questo sito è riservato agli operatori del settore sanitario italiano L'accesso ai contenuti di questo sito è riservato agli operatori del settore sanitario italiano

Roma, 4 dic. (Adnkronos Salute) - "L’allarme sulla carenza dei medici specialisti è sovradimensionato. Ci sono già 20 mila specialisti formati che potrebbero partecipare ai concorsi pubblici. Ma oggi preferiscono andare all’estero”. Lo ha affermato Antonio Magi, segretario generale del sindacato Sumai-Assoprof a margine del consiglio nazionale a Roma, alla presenza del ministro della Salute Roberto Speranza.

La soluzione, secondo Magi, può arrivare dall’aumento del monte ore: "I colleghi che oggi lavorano negli ambulatori delle Asl hanno una media oraria di 23 ore basterebbe portarla a 38 ore, per chi è disponibile a farlo e tra l’altro già previste dall’accordo della convenzione - osserva - e avremmo già guadagnato una parte dell’offerta sanitaria. Questo si può fare a costo zero perché noi costiamo ogni anno allo Stato 1 miliardo ma lo stesso incassa con i ticket 1,5 mld”.