Lombardia, 88% nuovi casi Covid sono tra non vaccinati

  • Univadis
  • Attualità mediche
L'accesso ai contenuti di questo sito è riservato agli operatori del settore sanitario italiano L'accesso ai contenuti di questo sito è riservato agli operatori del settore sanitario italiano

Milano, 9 lug. (Adnkronos Salute) - Nell'88% dei casi i contagiati Covid-19 degli ultimi giorni sono pazienti non vaccinati. Invece solo il 6% dei contagiati aveva completato il ciclo vaccinale. Lo fa presente la Direzione generale Welfare della Regione Lombardia, confermando che nella prima settimana di luglio la progressione della variante Delta (indiana) è continuata, superando la variante Alpha (inglese).

Dall'1 gennaio sono state eseguite 19.374 genotipizzazioni per 16.916 pazienti e da giugno la Regione ha iniziato a farlo per tutti i nuovi casi. Complessivamente, i pazienti per cui è stata identificata la variante Delta sono 522, pari al 3% di tutti i casi sottoposti sinora a genotipizzazione.