Lo stile di vita potrebbe influenzare il rischio di asma e altre condizioni allergiche in età scolare


  • Cristina Ferrario — Agenzia Zoe
  • Sintesi della letteratura
L'accesso ai contenuti di questo sito è riservato agli operatori del settore sanitario italiano L'accesso ai contenuti di questo sito è riservato agli operatori del settore sanitario italiano

Messaggi chiave

  • Nei bambini in età scolare, ciascun punto di incremento di un indice di stile di vita sano si associa a una riduzione del rischio di asma, sintomi di rinocongiuntivite e sintomi di eczema.
  • L’indice si basa su genitori non fumatori, indice di massa corporea del bambino nella norma, aderenza alla dieta mediterranea, attività fisica e comportamento non sedentario.
  • È importante valutare in studi randomizzati l’impatto delle modifiche dello stile di vita sulla prevenzione dell’asma e di altre condizioni allergiche in questa popolazione.

Descrizione dello studio

  • Lo studio multicentrico e trasversale (cross-sectional) ha coinvolto 70.795 bambini di 6-7 anni da 37 centri in 19 paesi nel mondo.
  • Attraverso questionari scritti sono state raccolte informazioni su sintomi di asma, rinocongiuntivite, eczema e diversi fattori legati allo stile di vita nei bambini.
  • È stata valutata l’associazione tra un indice di stile di vita sano (Healthy lifestyle index, HLI) e il rischio di asma rinocongiuntivite ed eczema con modelli di regressione logistica a effetti misti e multilivello.
  • L’indice è stato costruito sulla base dei dati dello studio di fase 3 International Study of Asthma and Allergies in Childhood (ISAAC) e includeva presenza di genitori non fumatori, indice di massa corporea del bambino nella norma, aderenza alla dieta mediterranea, attività fisica e comportamento non sedentario.

Risultati principali

  • Per ogni fattore di sano stile di vita aggiunto è stata osservata un’associazione con la riduzione del rischio di rantolo (OR 0,87), asma in qualunque momento della vita (OR 0,89), attuali sintomi di rinocongiuntivite (OR 0,95) e attuali sintomi di eczema (OR 0,92).
  • Se questa associazione fosse causale, una combinazione di 4 o 5 fattori di stile di vita sano porterebbe a ridurre fino al 16% i casi di asma.

Limiti dello studio

  • Il disegno dello studio non permette di stabilire se le relazioni osservate sono causali.

Perché è importante

  • L’asma rappresenta la più comune malattia cronica in età pediatrica a livello globale.
  • L'eziologia dell'asma non è del tutto chiara, ma si suppone che sia multifattoriale.
  • La prevalenza è in costante e rapida crescita nei paesi in via di sviluppo, probabilmente a causa di un cambiamento nello stile di vita di queste nazioni, sempre più “occidentalizzate”.
  • Conoscere l’impatto dello stile di vita sullo sviluppo di asma e altre condizioni allergiche è importante per stabilire politiche di prevenzione basate su cambiamenti nelle abitudini quotidiane di bambini e genitori.