Lo stato di positività per il pepsinogeno sierico è legato al rischio di sviluppare tumori gastrici

  • In H & al.
  • Cancer Epidemiol Biomarkers Prev

  • Univadis
  • Notizie di oncologia
L'accesso ai contenuti di questo sito è riservato agli operatori del settore sanitario italiano L'accesso ai contenuti di questo sito è riservato agli operatori del settore sanitario italiano

Conclusioni

  • I livelli basali di pepsinogeno sierico sono associati a un aumento del rischio di sviluppare tumori gastrici, in particolare del tipo non cardias.

Perché è importante

  • I tumori gastrici di solito non presentano sintomi specifici, rendendone difficile la diagnosi negli stadi iniziali.
  • Il pepsinogeno sierico è un biomarcatore della gastrite atrofica che precede i tumori gastrici, potrebbe pertanto avere una qualche utilità nella determinazione del rischio di sviluppare tumori gastrici.

Disegno dello studio

  • Uno studio caso-controllo annidato ha incluso dati di 105 partecipanti alla sperimentazione sullo screening del tumore prostatico, polmonare, colorettale e ovarico (Prostate, Lung, Colorectal, and Ovarian Cancer Screening) che hanno sviluppato tumori gastrici e di 209 soggetti di controllo appaiati.
  • Finanziamento: premio di ricerca della Society for Surgery of the Alimentary Tract Health Care Disparities e sovvenzione del National Institutes of Health-National Center for Advancing Translational Sciences.

Risultati principali

  • Una percentuale maggiore di pazienti affetti da tumori gastrici presentava uno stato di positività per il pepsinogeno sierico al basale rispetto ai partecipanti di controllo appaiati (31,4% vs. 5,5%; P<0,001).
  • Uno stato di positività per il pepsinogeno sierico al basale è risultato collegato a un aumento del rischio di tumori gastrici (OR corretto=10,6; IC 95%, 4,3–26,2) dopo correzione per Helicobacter pylori, anamnesi familiare di tumore gastrico, livello di istruzione, fumo e indice di massa corporea (body mass index, BMI).
  • Nell’analisi di sottogruppo, uno stato di positività per il pepsinogeno sierico al basale è risultato collegato a un rischio 11 volte maggiore di tumori gastrici non cardias (OR=11,1; IC 95%, 4,3–28,8).

Limiti

  • Disegno osservazionale.