Linfedema dopo tumore mammario: i fattori che influenzano il rischio


  • Daniela Ovadia — Agenzia Zoe
  • Attualità mediche
L'accesso ai contenuti di questo sito è riservato agli operatori del settore sanitario italiano L'accesso ai contenuti di questo sito è riservato agli operatori del settore sanitario italiano

Nella valutazione del rischio di sviluppare linfedema agli arti superiori dopo tumore mammario è importante tenere conto non solo delle caratteristiche patologiche della malattia, ma anche dalla tipologia di trattamento utilizzata. È quanto sostengono i ricercatori guidati Marco Invernizzi dell’Università del Piemonte Orientale di Novara, autori di una ricerca recentemente pubblicata su Journal of Clinical Medicine.

“Il linfedema agli arti superiori legato a tumore mammario è piuttosto comune, ma ad oggi non disponiamo di strumenti certi per la valutazione del rischio nelle pazienti” spiegano gli esperti che hanno cercato di dare una risposta a questo quesito clinico analizzando i dati raccolti in modo retrospettivo di 368 donne con tumore del seno e linfonodi positivi, incluse 75 pazienti con linfedema legato al tumore. “Tutte le pazienti erano state sottoposte a chirurgia e in seguito a terapia adiuvante scelta sulla base del rischio oncologico” precisano i ricercatori che hanno valutato la presenza di linfedema nel periodo di follow up.

Dall’analisi è emerso che l’invasione linfovascolare (44% vs. 29%; p=0,01) è più comune nelle pazienti con linfedema così come l’estensione extra-nodale (76% vs. 61%; p=0,02). “Di contro la rimozione del linfonodo sentinella senza dissezione ascellare e la radioterapia extra-ascellare non hanno mostrato legami con lo sviluppo di linfedema” affermano Invernizzi e colleghi, che hanno preso in considerazione anche il possibile ruolo delle terapie. E in effetti lo studio ha mostrato che anche la terapia è importante nella stratificazione del rischio. In particolare il trattamento con trastuzumab e/o taxani ha avuto un ruolo significativo nella sopravvivenza libera da linfedema (p