Linee guida per il trattamento di tumori cerebrali primitivi e metastatici degli adulti


  • Notizie Mediche - VDA Net
L'accesso ai contenuti di questo sito è riservato agli operatori del settore sanitario italiano L'accesso ai contenuti di questo sito è riservato agli operatori del settore sanitario italiano

GIMBE Foundation

Linee guida per il trattamento di tumori cerebrali primitivi e metastatici degli adulti

Anche se rappresentano solo il 3% di tutte le neoplasie, i tumori cerebrali maligni primitivi sono responsabili del maggior numero di anni di vita persi rispetto ad altre neoplasie, visto che la sopravvivenza rimane bassa nonostante i progressi diagnostico-terapeutici. Tuttavia, si presume che sopravvivenza e qualità di vita potrebbero migliorare standardizzando l’assistenza attraverso l’implementazione di una linea guida (LG) nazionale. Oltre il 60% dei pazienti affetti da tumori cerebrali primitivi riceve una diagnosi incidentale nei servizi di emergenza-urgenza, piuttosto che nelle cure primarie o in setting specialistici.

- Scarica il documento completo in formato PDF
- Riproduzione riservata e per uso personale