L’endometriosi è collegata sia al tumore endometriale sia al tumore mammario secondo una metanalisi

  • Univadis
  • Notizie di oncologia
L'accesso ai contenuti di questo sito è riservato agli operatori del settore sanitario italiano L'accesso ai contenuti di questo sito è riservato agli operatori del settore sanitario italiano

Contesto

  • L’endometriosi, una malattia infiammatoria definita dalla presenza di tessuto endometriale nella pelvi e in altre sedi esterne all’utero, colpisce il 10% delle donne.
  • È una patologa estrogeno-dipendente, una caratteristica che condivide con il tumore endometriale e il tumore mammario.

Conclusioni

  • Una nuova metanalisi di 21 studi con >2 milioni di partecipanti indica che le donne con endometriosi presentano un rischio aumentato del 66% di sviluppare il tumore endometriale e un rischio aumentato dell’8% di sviluppare il tumore mammario rispetto alle donne senza endometriosi.

Perché è importante

  • I medici di base devono sottoporre regolarmente allo screening del tumore endometriale e del tumore mammario le donne con endometriosi.
  • Per quanto riguarda il tumore mammario, per lo screening si deve utilizzare l’ecografia nelle donne di età inferiore a 40 anni e le mammografie dopo i 40 anni.

Disegno dello studio

  • Metanalisi di 21 studi con >2 milioni di partecipanti, identificate mediante una ricerca in 7 database: PubMed, EMBASE, Cochrane Library, China National Knowledge Infrastructure, WanFang, il database Chinese Biomedical e un altro database cinese noto come VIP (periodo 2011–2021).
  • Gli studi di scarsa qualità sono stati esclusi se presentavano un punteggio della Scala di Newcastle-Ottawa (Newcastle-Ottawa Scale, NOS) inferiore a 4 (un punteggio NOS ≥7 è ritenuto indice di uno studio di alta qualità).
  • I 21 studi comprendevano 14 studi di coorte e 7 studi caso-controllo che hanno confrontato donne con endometriosi e donne senza endometriosi. 
  • La diagnosi di endometriosi è stata ottenuta mediante autoriferimento, laparoscopia, intervento chirurgico o altri documenti clinici.
  • Esiti primari: tumore endometriale e tumore mammario.
  • L’eterogeneità tra gli studi è stata valutata utilizzando l’indice I2 e un altro parametro. Un valore di I2 superiore al 75% è ritenuto indicativo di alta eterogeneità.
  • Finanziamento: nessuno.

Risultati principali

  • L’endometriosi è risultata associata a un rischio aumentato del 66% di tumore endometriale secondo un’analisi di 13 articoli (rapporto di rischio [RR] aggregato=1,662; IC 95%, 1,148–2,407).
    • I2=89,8%, a indicare alta eterogeneità tra gli studi.
  • L’endometriosi è risultata associata a un rischio aumentato dell’8% di tumore mammario secondo un’analisi di 16 articoli (RR aggregato=1,082; IC 95%, 1,001–1,169).
    • I2=82,7%, a indicare alta eterogeneità tra gli studi.

Limiti

  • Tutti gli studi inclusi erano osservazionali e la maggior parte retrospettivi.
  • Nessuno degli studi inclusi ha analizzato il rischio oncologico in base allo stadio dell’endometriosi secondo l’American Fertility Society.
  • Alta eterogeneità tra gli studi.