Le organizzazioni europee sono fortemente a favore della vaccinazione anti-HPV neutra sotto il profilo del genere

  • Joura EA & al.
  • Eur J Cancer
  • 01/06/2019

  • Deepa Koli
  • Univadis Clinical Summaries
L'accesso ai contenuti di questo sito è riservato agli operatori del settore sanitario italiano L'accesso ai contenuti di questo sito è riservato agli operatori del settore sanitario italiano

Conclusioni

  • L’European Society of Gynaecologic Oncology (ESCO) e la European Federation for Colposcopy (EFC) sono a favore dei programmi di vaccinazione contro il virus del papilloma umano (human papillomavirus, HPV) neutri sotto il profilo del genere per i bambini e i giovani adolescenti e di un programma di recupero per i giovani adulti.

Punti salienti

  • È stata dimostrata efficacia clinica contro i tumori della cervice, vulvovaginali, le lesioni anali precancerose e i tumori invasivi della cervice uterina correlati all’HPV.
  • I programmi di vaccinazione dovrebbero essere neutri nel genere per migliorare la copertura ed essere mirati ai soggetti nella fascia di età prepuberale, in modo da fornire la risposta immunologica ottimale e ridurre la probabilità di positività per l’HPV al momento della vaccinazione.
  • Un programma di recupero per i giovani adulti migliora l’efficacia.
  • I vaccini sono inoltre efficaci nei soggetti sessualmente attivi con infezioni pregresse risolte. In aggiunta al trattamento locale conservativo delle malattie correlate all’HPV, la vaccinazione riduce la recidiva o la successiva insorgenza di patologie correlate all’HPV.
  • I programmi nella scuola o in altre strutture sanitarie pubbliche ben organizzate sono più efficaci e garantiscono l’equità rispetto alla vaccinazione opportunistica.
  • Sono raccomandate 3 dosi nei soggetti di età >15 anni (2 dosi in quelli di età
  • Lo screening e la vaccinazione contro l’HPV sono strategie di prevenzione complementari, ma sono spesso attuate separatamente e mediante programmi non coordinati; combinare vaccinazione e screening mediante il test dell’HPV sembra essere l’approccio di prevenzione più efficace.