Le organizzazioni europee pubblicano linee guida per il carcinoma basocellulare

  • Peris K & al.
  • Eur J Cancer
  • 06/07/2019

  • Oncology guidelines update
L'accesso ai contenuti di questo sito è riservato agli operatori del settore sanitario italiano L'accesso ai contenuti di questo sito è riservato agli operatori del settore sanitario italiano

Conclusioni

  • Gli esperti dell’European Dermatology Forum, European Association of Dermato-Oncology ed European Organization of Research and Treatment of Cancer hanno pubblicato linee guida per la diagnosi e il trattamento del carcinoma basocellulare (basal cell carcinoma, BCC).

Perché è importante

  • I recenti progressi nel trattamento del BCC hanno portato allo sviluppo di queste linee guida.

Raccomandazioni chiave

  • Gli autori propongono nuove classificazioni di BCC “facile da trattare” e BCC “difficile da trattare”.
  • È raccomandata l’asportazione chirurgica completa come trattamento di prima linea del BCC facile da trattare.
  • Valutare terapie topiche e approcci distruttivi per il BCC superficiale a basso rischio.
  • La terapia fotodinamica è efficace nel BCC superficiale e nodulare sottile.
  • Il trattamento del BCC difficile da trattare deve essere discusso da un team oncologico multidisciplinare.
  • Offrire inibitori di hedgehog ai pazienti con BCC localmente avanzato e metastatico.
  • La radioterapia può essere offerta come alternativa al trattamento chirurgico del BCC facciale.
  • Si raccomanda un follow-up a lungo termine per i sottotipi e le sedi di BCC ad alto rischio, come pure in caso di BCC multipli e di BCC nevoide.

Disegno dello studio

  • Allo sviluppo delle linee guida hanno collaborato 24 esperti di 11 Paesi.
  • Finanziamento: nessuno.