Le linee guida ESMO intervengono sullo screening e la gestione delle neoplasie mammarie

  • Cardoso F & al.
  • Ann Oncol
  • 04/06/2019

  • Miriam Davis, PhD
  • Univadis Clinical Summaries
L'accesso ai contenuti di questo sito è riservato agli operatori del settore sanitario italiano L'accesso ai contenuti di questo sito è riservato agli operatori del settore sanitario italiano

Conclusioni

  • L’European Society for Medical Oncology (ESMO) ha pubblicato nuove linee guida per la pratica clinica sullo screening e la gestione (diagnosi, trattamento e follow-up) del tumore mammario allo stadio iniziale.

Perché è importante

  • Revisione completa della letteratura e delle raccomandazioni che include argomenti scottanti come la mammografia opzionale tra i 40 e i 49 anni di età e come trattare il tumore mammario maschile.

Disegno dello studio

  • Un gruppo di esperti multidisciplinare ha condotto la revisione della letteratura e redatto raccomandazioni che indicano la forza dei dati di supporto e l’entità del beneficio.
  • Finanziamento: nessuno.

Raccomandazioni chiave

  • Screening: la mammografia è opzionale tra 40–49 anni e 70–74 anni ed è raccomandata (annualmente o ogni 2 anni) tra 50–69 anni.
    • Il rapporto non si pronuncia sullo screening per età >74 anni.
  • Gestione: il punteggio dei linfociti infiltranti il tumore (tumor-infiltrating lymphocyte, TIL) possiede valore prognostico nel tumore mammario triplo negativo e nei tumori positivi per il recettore del fattore di crescita dell’epidermide umano 2 (human epidermal growth factor receptor 2, HER2). Tuttavia il punteggio dei TIL non deve essere utilizzato nelle decisioni terapeutiche o per intensificare/deintensificare il trattamento.
  • Tumore mammario maschile: 
    • il tamoxifene è la terapia endocrina adiuvante standard.
    • Se il tamoxifene è controindicato, non utilizzare inibitori dell’aromatasi in monoterapia; aggiungere un agonista dell’ormone di rilascio dell’ormone luteinizzante.
    • Le indicazioni terapeutiche e i regimi chemioterapici e anti-HER2 devono aderire a quelli raccomandati per le pazienti di sesso femminile.
  • Mastectomia:
    • offrire immediata ricostruzione della mammella in tutti i sottotipi ad accezione del tumore mammario infiammatorio.