L’American Cancer Society riporta una diminuzione dei decessi per tumore

  • Siegel RL & al.
  • CA Cancer J Clin

  • Univadis
  • Notizie di oncologia
L'accesso ai contenuti di questo sito è riservato agli operatori del settore sanitario italiano L'accesso ai contenuti di questo sito è riservato agli operatori del settore sanitario italiano

Conclusioni

  • Secondo l’ultimo rapporto dell’American Cancer Society (ACS), la mortalità correlata a tumore è diminuita negli Stati Uniti.
  • Al 2019 si osserva una riduzione complessiva del 32% dei decessi per tumore.
  • Le tendenze osservate per la mortalità sono in larga misura legate al tumore polmonare.

Perché è importante

  • Secondo l’autore principale, questo successo è dovuto in gran parte alla riduzione del fumo, che ha determinato una conseguente diminuzione dei tumori polmonari e di altri tumori correlati al fumo.

Punti salienti

  • Per il 2022 negli Stati Uniti sono previsti 1.918.030 nuovi casi di tumore e 609.360 decessi per tumore.
  • Tumore polmonare e tumore colorettale (colorectal cancer, CRC) sono le cause più comuni di decesso per tumore.
  • Dal 2009 al 2018 l’incidenza del tumore polmonare è diminuita ogni anno di quasi il 3% negli uomini e dell’1% nelle donne.
  • La riduzione della mortalità per tumore polmonare è aumentata dal 3,1% annuo tra il 2010 e il 2014 al 5,4% annuo nel periodo 2015–2019 negli uomini e dall’1,8% al 4,3% nelle donne.
  • L’incidenza del tumore mammario ha evidenziato un leggero aumento, dello 0,5% annuo, nel periodo 2014–2018 mentre è rimasta stabile per il tumore prostatico.
  • Il tasso di mortalità per CRC è diminuito nell’ultimo decennio (2010–2019) di circa il 2% l’anno.
  • La mortalità per tumore pancreatico è aumentata da 12,1 a 12,7 su 100.000 dal 2000 al 2019 ed è rimasta stabile nelle donne, da 9,3 a 9,6 su 100.000.