La vaccinazione contro il papillomavirus umano (human papillomavirus, HPV) con lo screening due volte nel corso della vita può eliminare il tumore della cervice nei Paesi più poveri

  • Brisson M & et al.
  • Lancet
  • 30/01/2020

  • Deepa Koli
  • Univadis Clinical Summaries
L'accesso ai contenuti di questo sito è riservato agli operatori del settore sanitario italiano L'accesso ai contenuti di questo sito è riservato agli operatori del settore sanitario italiano

Conclusioni

  • Secondo le proiezioni dell’OMS, un’alta copertura vaccinale (>90%) contro l’HPV delle ragazze con uno screening due volte nel corso della vita nei Paesi a reddito basso e medio-basso (lower-middle-income countries, LMIC) durante il prossimo secolo eliminerebbe il tumore della cervice, riducendone drasticamente l’incidenza e prevenendo >74 milioni di casi.

Perché è importante

  • La copertura vaccinale contro l’HPV e la partecipazione allo screening sono bassi nei LMIC, nonostante le evidenze ne dimostrino l’efficacia e la convenienza economica.

Disegno dello studio

  • Dei modelli hanno predetto l’effetto della vaccinazione contro l’HPV di ragazze di 9 anni di età con possibile recupero fino ai 14 anni ± screening cervicale sulle incidenze del cancro in 78 LMIC dal 2020 al 2120 rispetto allo status quo.
  • Finanziamento: OMS. 

Risultati principali

  • La vaccinazione contro l’HPV + lo screening due volte nel corso della vita:
    • ridurrebbero l’incidenza del 96,7% (da 19,8 a 0,7 casi per 100.000 anni-donna);
    • eliminerebbero il tumore della cervice nel 100% dei LMIC;
    • eviterebbero 74,1 milioni di casi.
  • La sola vaccinazione contro l’HPV:
    • ridurrebbe l’incidenza di tumore della cervice dell’89,4% (calo di 2,1 casi per 100.000 anni-donna);
    • eliminerebbe il tumore della cervice nel 60% (intervallo: 58%-65%) dei LMIC;
    • eviterebbe 61,0 milioni di casi di tumore della cervice.
  • La vaccinazione + lo screening una volta nel corso della vita:
    • ridurrebbero l’incidenza del 95% (calo di 1,0 [0,9-2,0] casi per 100.000 anni-donna);
    • eliminerebbero il tumore della cervice nel 96% dei LMIC;
    • eviterebbero 67,8 milioni di casi.

Limiti

  • Non è stato tenuto conto di cambiamenti demografici/comportamentali e degli sviluppi tecnici nel corso del prossimo secolo.