La sorveglianza del tumore vescicale di basso grado è eccessiva

  • Bree KK & al.
  • JAMA Netw Open

  • Univadis
  • Notizie di oncologia
L'accesso ai contenuti di questo sito è riservato agli operatori del settore sanitario italiano L'accesso ai contenuti di questo sito è riservato agli operatori del settore sanitario italiano

Conclusioni

  • Nonostante i bassi tassi di recidiva e di progressione della malattia, i tassi degli esami di sorveglianza dei pazienti affetti da tumore vescicale non muscolo invasivo (nonmuscle-invasive bladder cancer, NMIBC) a basso rischio sono aumentati.

Perché è importante

  • Questi risultati suggeriscono la necessità di sforzi continui per migliorare l’aderenza alle linee guida e limitare l’uso eccessivo del trattamento e della sorveglianza.

Disegno dello studio

  • Studio di coorte, di popolazione di 13.054 pazienti (età di 66–90 anni) affetti da NMIBC in stadio Ta di basso grado nel periodo 2004–2013.
  • Finanziamento: Peer Reviewed Cancer Research Program del Dipartimento della Difesa statunitense.

Risultati principali

  • Durante il periodo dello studio è stato osservato un aumento di:
    • tassi di cistoscopia di sorveglianza (da 79,3% a 81,5%; P=0,007); i pazienti sono stati sottoposti a una mediana di 3,0 cistoscopie/anno;
    • tassi di esami di diagnostica per immagini delle vie urinarie superiori (da 30,4% a 47,0%; P<0,001); i pazienti sono stati sottoposti a una mediana di 2,0 esami di diagnostica per immagini/anno;
    • uso di esami citologici delle urine o di valutazioni di altri biomarcatori nelle urine (da 44,8% a 54,9%; P<0,001); i pazienti sono stati sottoposti a 2–3 esami/anno.
  • L’aderenza alle attuali linee guida è rimasta simile nel periodo di tempo coperto dallo studio, suggerendo un uso eccessivo di tutte le modalità utilizzate per gli esami di sorveglianza.
  • Rispettivamente il 17,2% e il 6,1% dei pazienti hanno ricevuto il bacillo di Calmette-Guérin per via intravescicale e chemioterapia intravescicale.
  • L’1,7% dei pazienti ha subito recidiva della malattia e lo 0,4% progressione della malattia.
  • I costi mediani annuali totali degli esami di sorveglianza e del trattamento dei tumori in stadio Ta di basso grado sono aumentati del 60%.

Limiti

  • Studio osservazionale.