La rete biologica rispetto a quella sintetica per la riparazione dell’ernia ventrale contaminata in un’unica soluzione

  • Antonello Viti De Angelis
  • Notizie Mediche - VDA Net
L'accesso ai contenuti di questo sito è riservato agli operatori del settore sanitario italiano L'accesso ai contenuti di questo sito è riservato agli operatori del settore sanitario italiano

SIF Societa' Italiana di Farmacologia

La rete biologica rispetto a quella sintetica per la riparazione dell’ernia ventrale contaminata in un’unica soluzione. Uno studio clinico randomizzato

A cura della Dott.ssa Raffaella Belvedere

La riparazione dell'ernia ventrale è uno degli interventi di chirurgia generale più comunemente eseguiti e raggiunge costi pari a più di 3,2 miliardi di dollari all'anno negli Stati Uniti. È tuttora controverso il trattamento di casi di ernia ventrale infetta (di classe II o III secondo i criteri dell’US Centers for Disease Control and Prevention [CDC]), soprattutto per le tipologie che prevedono procedure gastrointestinali, ginecologiche o urologiche.

- Riproduzione riservata e per uso personale
- Scarica il documento completo in formato PDF dal link a fondo pagina