La mortalità del CRC diminuisce più lentamente negli ispanici

  • Oncotarget

  • Kelli Whitlock Burton
  • Univadis Clinical Summaries
L'accesso ai contenuti di questo sito è riservato agli operatori del settore sanitario italiano L'accesso ai contenuti di questo sito è riservato agli operatori del settore sanitario italiano

Conclusioni

  • I tassi di mortalità del carcinoma del colon-retto (colorectal cancer, CRC) stanno diminuendo a un tasso molto inferiore nei pazienti ispanici rispetto a quelli caucasici non ispanici (non-Hispanic whites, NHW).

Perché è importante

  • Studi suggeriscono che i pazienti ispanici presentano tassi inferiori di screening e tassi maggiori di diagnosi a uno stadio più avanzato.

Disegno dello studio

  • Decessi a causa di CRC nel database Surveillance, Epidemiology, and End Results.
  • Finanziamento: National Cancer Institute.

Risultati principali

  • Su 48.316 decessi a causa di CRC in totale, 5.547 riguardavano pazienti ispanici.
  • Tra il 2000 e il 2011 la mortalità del CRC è diminuita del 15,1% negli NHW, ma solo del 5,9% nei pazienti ispanici.
  • Il tasso di mortalità della malattia localizzata è aumentato del 3,3% nei pazienti ispanici nel periodo 2000–2011, ma è diminuito del 10,9% negli NHW.
  • La mortalità a causa di malattia regionale è diminuita del 20,1% negli NHW, ma solo del 6,6% negli ispanici.  

Limiti

  • Nessuna informazione sul trattamento.