La malattia parodontale può essere un fattore di rischio di CRC

  • Idrissi Janati A & al.
  • Cancer Causes Control

  • Univadis
  • Notizie di oncologia
L'accesso ai contenuti di questo sito è riservato agli operatori del settore sanitario italiano L'accesso ai contenuti di questo sito è riservato agli operatori del settore sanitario italiano

Conclusioni

  • La malattia parodontale (parodontal disease, PD) può essere associata a un aumento del rischio di tumore colorettale (colorectal cancer, CRC) sporadico.

Perché è importante

  • Una scarsa salute delle gengive è stata precedentemente collegata a diverse condizioni sistemiche gravi, tra cui patologie cardiovascolari e respiratorie, malattia renale cronica, patologie metaboliche, nonché demenza.

Disegno dello studio

  • La sperimentazione caso-controllo, di popolazione COLDENT ha incluso 348 casi di CRC confermati istologicamente, diagnosticati tra gennaio 2013 e dicembre 2019 e 310 partecipanti di controllo appaiati residenti nell’area metropolitana di Montreal, Canada.
  • Finanziamento: Cancer Research Society.

Risultati principali

  • I soggetti con un’anamnesi di PD hanno evidenziato un tasso 1,4 volte maggiore di diagnosi di nuovo CRC (rapporto tra tassi corretto [adjusted rate ratio, aRR]=1,4; IC 95%, 1,02–1,91; P=0,037) rispetto a quelli senza anamnesi di PD, dopo correzione per età e sesso.
  • L’aRR è aumentato a 1,45 (IC 95%, 1,04–2,01; P=0,026) dopo correzione per fattori confondenti aggiuntivi quali indice di massa corporea (body mass index, BMI), livello di istruzione, reddito, diabete, anamnesi familiare di CRC, uso regolare di aspirina e FANS diversi dall’aspirina e fumo cumulativo durante la vita, consumo di carne rossa e lavorata, consumo di alcol e punteggio totale dell’attività fisica.

Limiti

  • Potenziale classificazione errata dello stato di PD.
  • Confondimento residuo.
  • Basso numero di casi di CRC.