La comunicazione istituzionale nell'ambito della pandemia: Aspetti Bioetici

  • Antonello Viti De Angelis
  • Linee Guida
L'accesso ai contenuti di questo sito è riservato agli operatori del settore sanitario italiano L'accesso ai contenuti di questo sito è riservato agli operatori del settore sanitario italiano

CNB Comitato Nazionale per la Bioetica

La comunicazione istituzionale nell'ambito della pandemia: Aspetti Bioetici

Pubblicato il 17 marzo 2022

Il CNB ha ritenuto di approfondire il tema particolarmente rilevante della comunicazione della pandemia. Il parere si concentra sulla comunicazione istituzionale, ma prende in esame, sia pure per cenni, la comunicazione scientifica ad opera degli esperti e la comunicazione massmediale, con cui la comunicazione istituzionale inevitabilmente si interfaccia.

In linea generale il parere mette in rilievo come si tratti di una comunicazione in situazione di emergenza, in cui l’interazione tra chi informa e chi riceve l’informazione ha il ruolo fondamentale di favorire una gestione consapevole del rischio pandemico.

Per quanto riguarda la comunicazione da parte degli esperti scientifici, il parere, evidenziando le difficoltà riscontrate soprattutto nelle prime fasi dell’epidemia, mette in luce l’esigenza di buone pratiche comunicative, basate su evidenze, in cui si spieghi con chiarezza il carattere dinamico e in costante evoluzione della ricerca e delle conoscenze scientifiche. Si evidenzia anche l’importanza di una “comunicazione di prossimità”, con i medici di medicina generale.

- Riproduzione riservata e per uso personale
- Scarica il documento completo in formato PDF dal link a fondo pagina