La complessa associazione tra problemi del sonno e tumore

  • Sillah A & al.
  • Cancer Epidemiol

  • Univadis
  • Notizie di oncologia
L'accesso ai contenuti di questo sito è riservato agli operatori del settore sanitario italiano L'accesso ai contenuti di questo sito è riservato agli operatori del settore sanitario italiano

Conclusioni

  • I problemi del sonno possiedono una relazione eterogenea con il rischio di incidenza e di mortalità per tumore.

Perché è importante

  • I problemi del sonno sono stati storicamente collegati a vari esiti avversi per la salute.

Disegno dello studio

  • I ricercatori hanno valutato i problemi del sonno di un gruppo “tumori incidenti” formato da 3.930 pazienti e di un gruppo “mortalità per tumore” formato da 4.580 pazienti dello studio sulla salute cardiovascolare (Cardiovascular Health Study).
  • Sono stati osservati 885 primi tumori incidenti e 804 decessi per tumore dopo un follow-up mediano di 12 e 14 anni nei rispettivi gruppi.
  • Finanziamento: National Heart, Lung, and Blood Institute (NHLBI) e altri.

Risultati principali

  • I sintomi di apnea notturna (sleep apnea symptoms, SAS) sono risultati associati a un rischio basale inferiore del 16% e a un rischio dipendente dal tempo inferiore del 24% di tumori incidenti.
  • La sonnolenza diurna e le apnee non hanno evidenziato alcuna associazione con l’incidenza di tumore.
  • È stato osservato un aumento del rischio di incidenza di tumore prostatico per l’apnea (HR dipendente dal tempo, 2,34; IC 95%, 1,32-4,15) e il russamento al basale (HR=1,69; IC 95%, 1,11-2,57).
  • Anche il rischio di tumori linfatici o ematopoietici è risultato aumentato in caso di sonnolenza diurna al basale (HR=1,81; IC 95%, 1,06-3,08), ma non in caso di insonnia (HR medio cumulativo, 0,54; IC 95%, 0,31-0,92).
  • È stata osservata un’associazione inversa della mortalità per tumore con il russamento (HR dipendente dal tempo, 0,73; IC 95%, 0,62-0,86 e HR medio cumulativo, 0,67; IC 95%, 0,58-0,97) e l’apnea al basale (HR=0,69; IC 95%, 0,51-0,94).
  • I pazienti con SAS hanno evidenziato un rischio inferiore di mortalità per tumore rispetto a quelli senza SAS (HR=0,90; IC 95%, 0,76-1,06 con 1 sintomo; HR=0,75; IC 95%, 0,58-0,97 con sintomi multipli).
  • Non è stata osservata alcuna associazione tra sintomi di insonnia e mortalità per tumore.

Limiti

  • Possibilità di diagnosi di tumore mancate a causa del trasferimento dei pazienti.
  • Non sono stati tenuti in considerazione potenziali fattori confondenti, quali l’occupazione lavorativa, che influenzano sia i problemi del sonno sia il rischio di tumore.