L’uso di HRT è associato a un rischio inferiore di tumore polmonare nelle donne

  • Abdel-Rahman O
  • Int J Clin Oncol
  • 09/01/2020

  • Kelli Whitlock Burton
  • Univadis Clinical Summaries
L'accesso ai contenuti di questo sito è riservato agli operatori del settore sanitario italiano L'accesso ai contenuti di questo sito è riservato agli operatori del settore sanitario italiano

Conclusioni

  • L’uso attuale di terapia ormonale sostitutiva (hormone replacement therapy, HRT) è associato a un rischio significativamente inferiore di incidenza di tumore polmonare e di mortalità malattia-specifica nelle donne con un’anamnesi di fumatrice rispetto alle donne che non hanno mai assunto HRT.

Perché è importante

  • I benefici protettivi dell’HRT possono diminuire nel tempo dopo l’interruzione dell’assunzione di HRT.

Disegno dello studio

  • 77.911 donne senza tumori polmonari della sperimentazione sullo screening dei tumori di prostata, polmone, colon-retto e ovaio del National Cancer Institute con anamnesi di uso precedente di HRT (n=50.248) o nessun uso di HRT (n=27.663).
  • Finanziamento: nessuno.

Risultati principali

  • È stato diagnosticato un tumore polmonare al 2,1% delle pazienti che non ha mai fatto uso di HRT e all’1,6% di quelle che hanno usato HRT.
  • Le donne che avevano fatto uso di HRT presentavano un rischio significativamente inferiore (HR corretto) di:
    • tumore polmonare, 0,876 (P=0,022);
    • mortalità malattia-specifica, 0,814 (P=0,003); e
    • mortalità per tutte le cause: 0,813 (P
  • Tra le pazienti che hanno mai fumato, l’esposizione a HRT era associata a un rischio inferiore (HR) di:
    • tumore polmonare, 0,748 (P
    • mortalità malattia-specifica, 0,666 (P
  • Queste riduzioni non sono state osservate nelle pazienti che non hanno mai fumato.
  • Le donne che usano HRT attualmente presentavano un rischio ridotto (HR) di:
    • tumore polmonare, 0,842 (P=0,007); e
    • mortalità malattia-specifica, 0,800 (P=0,004) rispettivamente.
  • Le donne che avevano usato HRT in passato non hanno evidenziato tali rischi ridotti.

Limiti

  • Studio retrospettivo.