L’ASCO pubblica linee guida per il CRC allo stadio iniziale

  • Costas-Chavarri A & al.
  • J Glob Oncol
  • 01/02/2019

  • Oncology guidelines update
L'accesso ai contenuti di questo sito è riservato agli operatori del settore sanitario italiano L'accesso ai contenuti di questo sito è riservato agli operatori del settore sanitario italiano

Conclusioni

  • L’American Society of Clinical Oncology (ASCO) ha pubblicato raccomandazioni per il trattamento del tumore del colon-retto (colorectal cancer, CRC) allo stadio iniziale basate sulla revisione sistematica di 12 linee guida esistenti.

Perché è importante

  • Le nuove linee guida offrono raccomandazioni per diverse risorse disponibili.

Punti chiave

  • Trattamento ottimale del tumore del colon in stadio I–III:
    • La maggior parte dei pazienti è trattata chirurgicamente, mediante resezione laparoscopica oppure a cielo aperto accompagnata dal drenaggio delle stazioni linfonodali.
    • La chemioterapia post-chirurgica, ove disponibile, è un’opzione per i pazienti con tumori in stadio III e tumori in stadio II ad alto rischio.
    • Si deve utilizzare la chemioterapia adiuvante nei casi di tumore del colon ostruente ad alto rischio.
  • Trattamento del tumore del retto in stadio I–III:
    • La modalità terapeutica primaria è quella chirurgica; la procedura specifica dipende dal livello di risorse disponibili.
    • Si raccomanda chemioterapia e/o radioterapia, in base alla disponibilità e ai potenziali fattori di rischio, per i pazienti con tumore del retto in stadio cT3N0 clinicamente operabile, tumore del retto in stadio II ad alto rischio e per tutti i pazienti con tumore del retto in stadio III. L’uso di terapia neoadiuvante deve essere determinato dai fattori di rischio preoperatori.
  • Sorveglianza post-trattamento per il CRC:  
    • Il follow-up deve includere anamnesi medica, esami obiettivi, test dell’antigene carcinoembrionario, diagnostica per immagini ed endoscopia di sorveglianza. La frequenza del follow-up e altri dettagli dipendono dallo stadio del tumore e dalle risorse disponibili.
  • Dati aggiuntivi, comprese tabelle delle evidenze, sono disponibili online.