L’acido zoledronico non migliora la sopravvivenza combinato alla NACT nei tumori mammari HER2-negativi

  • Breast Cancer Res

  • Miriam Davis, PhD
  • Univadis Clinical Summaries
L'accesso ai contenuti di questo sito è riservato agli operatori del settore sanitario italiano L'accesso ai contenuti di questo sito è riservato agli operatori del settore sanitario italiano

Conclusioni

  • L’aggiunta di acido zoledronico (zoledronic acid, ZA) alla chemioterapia neoadiuvante (neoadjuvant chemotherapy, NACT) peggiora la sopravvivenza complessiva (overall survival, OS), ma non ha effetto sulla sopravvivenza libera da malattia (disease-free survival, DFS) secondo un’analisi secondaria dei dati della sperimentazione di fase 3 NEOZOTAC in tumori mammari negativi per il recettore del fattore di crescita dell’epidermide umano 2 (human epidermal growth factor receptor 2, HER2).

Perché è importante

  • I risultati confermano il mancato miglioramento dell’esito primario (risposta patologica completa) pubblicato nel 2014.
  • I risultati suggeriscono che il bifosfonato ZA non determina benefici nelle pazienti con tumori mammari.

Disegno dello studio

  • Sperimentazione randomizzata e controllata (n=246) di pazienti con tumori mammari HER2-negativi (stadio II/III) che hanno ricevuto i 6 cicli di TAC (docetaxel/doxorubicina/ciclofosfamide) neoadiuvante standard ± 4 mg di ZA per via endovenosa entro 24 ore dalla chemioterapia.
  • Esiti secondari: DFS, OS.
  • Finanziamento: Dutch Cancer Society; Novartis; Sanofi Aventis; Amgen.

Risultati principali

  • Follow-up mediano di 6,43 anni.
  • Le pazienti che hanno ricevuto ZA (rispetto a quelle non trattate con ZA, no ZA) hanno evidenziato una OS peggiore nell’analisi multivariata (HR: 0,468; P=0,040).
  • Nessuna differenza tra gruppi (ZA vs. no ZA) in termini di DFS.
  • Sebbene l’espressione basale del recettore del fattore di crescita insulinico 1 non fosse associata alla DFS o alla OS, livelli sierici di insulina più bassi erano associati a una DFS migliore (HR: 1,025; P=0,014) in uno studio supplementare predefinito.

Limiti

  • Campione di piccole dimensioni.