Influenza, in Lombardia vaccinati quasi 1,4 mln

  • Univadis
  • Attualità mediche
L'accesso ai contenuti di questo sito è riservato agli operatori del settore sanitario italiano L'accesso ai contenuti di questo sito è riservato agli operatori del settore sanitario italiano

Milano, 29 nov. (Adnkronos Salute) - In Lombardia, dal 12 ottobre al 23 novembre, sono state vaccinate contro l'influenza quasi 1,4 milioni di persone (1.397.467). Sono i numeri illustrati dall'assessore al Welfare della Regione, Guido Bertolaso, che ha fatto il punto sull'andamento della campagna di immunizzazione contro i virus stagionali. Lo scorso anno nello stesso periodo le vaccinazioni antinfluenzali erano state quasi 1,3 milioni (1.275.184). 

"Siamo già in una fase di alta intensità rispetto agli anni passati e rispetto al periodo Covid in cui l'influenza si era un po' messa da parte - ha spiegato Bertolaso - Le misure di protezione, in particolare la mascherina, avevano contribuito a tenere sotto controllo i virus influenzali che oggi sono ripartiti. E l'influenza sta conoscendo un picco che in genere arriva più avanti, verso fine dicembre e inizio gennaio".

Dal 26 novembre, ha ricordato, "la vaccinazione è gratuita e aperta a tutti i cittadini in Lombardia. Abbiamo iniziato a fare gli Open day e c'è chi dice che lo scorso weekend non è stato esaltante dal punto di vista dei numeri, mentre in alcune zone della provincia di Milano e in altre province i numeri sono stati davvero positivi. All'Hub di Palazzo delle Scintille, dove siamo abituati a fare 30-40mila somministrazioni per il Covid ogni giorno, farne solo 20mila sembra un dato negativo, ma non è da considerare così. L'andamento è comunque superiore rispetto al passato e ricordiamoci che l'anno scorso stavamo vaccinando a tappeto".