Influenza delle varianti geniche dei geni CYP2D6 e CYP2C19 sul rischio di diabete mellito in individui in trattamento con antidepressivi o antipsicotici

  • Antonello Viti De Angelis
  • Notizie Mediche - VDA Net
L'accesso ai contenuti di questo sito è riservato agli operatori del settore sanitario italiano L'accesso ai contenuti di questo sito è riservato agli operatori del settore sanitario italiano

SIF Societa' Italiana di Farmacologia

Influenza delle varianti geniche dei geni CYP2D6 e CYP2C19 sul rischio di diabete mellito in individui in trattamento con antidepressivi o antipsicotici

A cura della Dott.ssa Claudia Pisanu

I farmaci antidepressivi e antipsicotici rappresentano la terapia di prima scelta per molti pazienti. Tuttavia, il loro utilizzo può essere associato allo sviluppo di alcune reazioni avverse da farmaco, tra le quali sedazione, aumento di peso, disturbi del movimento e un aumento del rischio di sviluppare diabete mellito. Questo rischio è più accentuato per gli antipsicotici di prima generazione, per alcuni di seconda generazione come olanzapina e clozapina e per gli antidepressivi triciclici

- Riproduzione riservata e per uso personale
- Scarica il documento completo in formato PDF dal link a fondo pagina