Infezioni associate a pacemaker e defibrillatori risterilizzati


  • Notizie Mediche - VDA Net
L'accesso ai contenuti di questo sito è riservato agli operatori del settore sanitario italiano L'accesso ai contenuti di questo sito è riservato agli operatori del settore sanitario italiano

SIF Societa' Italiana di Farmacologia

Infezioni associate a pacemaker e defibrillatori risterilizzati

A cura della Dott.ssa Raffaella Belvedere

In Paesi con scarse risorse economiche l’accesso a dispositivi medici (DM) come pacemaker permanenti e defibrillatori cardiovertitori impiantabili (ICD) è particolarmente difficile. Da qualche decennio è stato introdotto il concetto di riutilizzo di questi dispositivi al fine di affrontare la disparità economica con i Paesi industrializzati. Questa strategia presuppone la raccolta di dispositivi post mortem (previa autorizzazione concessa dal paziente prima di morire o dai parenti più stretti a morte avvenuta), purché siano in buone condizioni e con un'adeguata durata residua della batteria

- Scarica il documento completo in formato PDF
- Riproduzione riservata e per uso personale