Impatto sulla popolazione della vaccinazione contro il papilloma virus umano


  • Notizie Mediche - VDA Net
L'accesso ai contenuti di questo sito è riservato agli operatori del settore sanitario italiano L'accesso ai contenuti di questo sito è riservato agli operatori del settore sanitario italiano

SIF Societa' Italiana di Farmacologia

 Impatto sulla popolazione della vaccinazione contro il papilloma virus umano: aggiornamento di una revisione sistematica e meta-analisi

A cura della Dott.ssa Cristina Scavone

Sono trascorsi oltre 10 anni dall’introduzione dei primi vaccini contro il papilloma virus umano (HPV) nei programmi di immunizzazione di circa 99 paesi e sono state raccolte numerose evidenze da studi osservazionali a supporto dell’efficacia del vaccino HPV in contesti di reale pratica clinica. Nel 2015 gli autori del presente lavoro avevano condotto una revisione sistematica e meta-analisi sugli effetti della vaccinazione HPV, i cui risultati avevano dimostrato una notevole riduzione delle infezioni sostenute da HPV 16, 18, 31, 33 e 45 e delle diagnosi di verruche anogenitali in diverse popolazioni di pazienti. Tuttavia, nella suddetta meta-analisi non era stato possibile valutare l’impatto della vaccinazione sulla comparsa della neoplasia intraepiteliale cervicale di grado +2 (CIN2+).

- Scarica il documento completo in formato PDF
- Riproduzione riservata e per uso personale