Il trattamento ritardato del tumore della testa/del collo è legato a esiti infausti

  • Liao DZ & al.
  • JAMA Otolaryngol Head Neck Surg
  • 12/09/2019

  • Brian Richardson, PhD
  • Univadis Clinical Summaries
L'accesso ai contenuti di questo sito è riservato agli operatori del settore sanitario italiano L'accesso ai contenuti di questo sito è riservato agli operatori del settore sanitario italiano

Conclusioni

  • Un ritardo del tempo all’avvio del trattamento (time to treatment initiation, TTI) è associato a recidiva e mortalità dei pazienti con carcinoma a cellule squamose della testa e del collo (head and neck squamous cell carcinoma, HNSCC) trattati presso un centro universitario urbano di comunità.

Perché è importante

  • L’identificazione dei fattori/motivi di questi ritardi può essere utile negli interventi per i pazienti a rischio in ospedali con popolazioni urbane servite in modo insufficiente.

Risultati principali

  • Il TTI mediano era di 40 giorni (>60 giorni, 20,8%).
  • Un TTI >60 giorni rispetto a ≤60 giorni era associato a:
    • sopravvivenza complessiva (overall survival, OS) inferiore (57,78% vs. 71,07%; HR=1,693; IC 95% 1,318–2,176);
    • maggior rischio di recidiva (OR=1,772; IC 95% 1,071–2,932).
  • I fattori legati a un ritardo del TTI includevano:
    • assicurazione Medicaid (OR=2,168; IC 95% 1.283–3.663 rispetto a un’assicurazione commerciale);
    • indice di massa corporea (IMC 2; OR=1,743; IC 95% 1,051–2,889 vs. 18,5–30 kg/m2).
  • Fattori associati a probabilità inferiore di ritardo del TTI:
    • diagnosi iniziale presso lo stesso istituto dove è stato ricevuto il trattamento (OR=0,529; IC 95% 0,369–0,757);
    • razza/etnia caucasica (OR=0,525; IC 95% 0,326–0,845 vs. afroamericana).
  • Per quanto riguarda i motivi del ritardo del trattamento, il 21,2% dei pazienti ha riferito un appuntamento mancato, il 21,2% ha subito una valutazione pre-trattamento estensiva e il 13,6% ha rifiutato il trattamento.

Disegno dello studio

  • 956 pazienti con HNSCC presso un centro universitario urbano di comunità sono stati identificati tramite il registro oncologico Montefiore Medical Center Cancer Registry.
  • Finanziamento: National Cancer Institute, National Institutes of Health (NIH); altri.

Limiti

  • Studio retrospettivo.