Il parto è legato a un rischio successivo di sviluppare il carcinoma mammario

  • Nichols HB & al.
  • Ann Intern Med
  • 11/12/2018

  • Miriam Davis, PhD
  • Univadis Clinical Summaries
L'accesso ai contenuti di questo sito è riservato agli operatori del settore sanitario italiano L'accesso ai contenuti di questo sito è riservato agli operatori del settore sanitario italiano

Conclusioni

  • Secondo un’analisi aggregata di 15 studi di coorte prospettici, le donne con figli possono presentare un rischio innalzato di sviluppare il carcinoma mammario (breast cancer, BCa) per 23,6 anni dopo il parto rispetto alle donne nullipare, con un picco di rischio dopo 5 anni.
  • L’effetto è governato dal BCa positivo per i recettori degli estrogeni (estrogen receptor, ER+).
  • L’allattamento al seno non ha alcun effetto sul rischio.

Perché è importante

  • Un parto recente deve essere ritenuto un fattore di rischio di BCa.

Disegno dello studio

  • Analisi aggregata di dati a livello individuale di 15 coorti prospettiche (n=889.944) di donne in pre-menopausa partecipanti al Gruppo collaborativo sul carcinoma mammario in pre-menopausa (Premenopausal Breast Cancer Collaborative Group) internazionale.
  • Finanziamento: Avon Foundation; NIH; altri.

Risultati principali

  • Follow-up medio di 10,8 anni; sono stati diagnosticati 18.826 casi di BCa incidente prima dei 55 anni di età.
  • La parità (rispetto alla nulliparità) era associata a un aumento del rischio di BCa che durava per 23,6 anni, con un picco 4,6 anni dopo il parto (HR: 1,80; IC 95%: 1,63–1,99).
    • L’effetto era governato dal BCa ER+, che rappresentava il 76% di tutti i casi.
  • La combinazione parità e anamnesi familiare era associata a un aumento persino maggiore del rischio, con un picco dopo 4,9 anni (HR: 3,53; IC 95%: 2,91–4,29).
  • La parità è gradualmente diventata un fattore protettivo, che ha raggiunto il punto minimo osservato 34,5 anni dopo il parto (HR: 0,77; IC 95%: 0,67–0,88).
  • L’allattamento al seno non ha evidenziato effetti sul rischio di BCa.

Limiti

  • Disegno osservazionale.