I tassi di cessazione del fumo con le sigarette elettroniche non differiscono rispetto al placebo

  • Lucchiari C & al.
  • Addict Behav
  • 30/11/2019

  • Kelli Whitlock Burton
  • Univadis Clinical Summaries
L'accesso ai contenuti di questo sito è riservato agli operatori del settore sanitario italiano L'accesso ai contenuti di questo sito è riservato agli operatori del settore sanitario italiano

Conclusioni

  • I fumatori in un programma di cessazione del fumo che hanno ricevuto sigarette elettroniche con nicotina più counseling hanno fumato meno sigarette di tabacco, ma la probabilità che avessero smesso di fumare dopo 6 mesi non era maggiore rispetto ai fumatori che hanno ricevuto un placebo più counseling o solo counseling.
  • Il gruppo che ha ricevuto sigarette elettroniche presentava una maggiore probabilità di riferire tosse secca.

Perché è importante

  • Gli studi sull’uso delle sigarette elettroniche nella cessazione del fumo hanno ottenuto risultati contrastanti.

Disegno dello studio

  • Sperimentazione randomizzata e controllata in doppio cieco.
  • 155 fumatori in un programma per la cessazione del fumo hanno ricevuto counseling più un kit di sigarette elettroniche con nicotina (n=52) o un kit di sigarette elettroniche senza nicotina (placebo; n=51) o solo counseling (controllo; n=52).
  • Finanziamento: Fondazione Umberto Veronesi.

Risultati principali

  • Il gruppo che ha ricevuto sigarette elettroniche con nicotina ha fumato meno sigarette di tabacco (media: 11,007 vs. 14,026 con il placebo e 13,454 nei controlli; P
  • Il monossido di carbonio espirato medio era inferiore nel gruppo che ha ricevuto sigarette elettroniche con nicotina (12,01 vs. 15,28 con il placebo e 16,52 nei controlli; P
  • Il gruppo che ha ricevuto sigarette elettroniche con nicotina ha evidenziato un punteggio di dipendenza da nicotina del test di Fagerstrom più basso (3,12 vs. 4,32 con placebo e 3,59 nei controlli; P
  • Non è stata osservata alcuna differenza significativa tra gruppi nell’astinenza dal fumo a 6 mesi.
  • Il gruppo che ha ricevuto nicotina ha evidenziato tassi maggiori di tosse secca dopo 6 mesi (13,9% vs. 6,1% con il placebo e 8,54% nei controlli).

Limiti

  • Sono stati inclusi solo soggetti di età >55 anni.