I melanomi primitivi multipli sono legati a una sopravvivenza peggiore

  • El Sharouni MA & al.
  • JAMA Dermatol
  • 26/06/2019

  • Brian Richardson, PhD
  • Univadis Clinical Summaries
L'accesso ai contenuti di questo sito è riservato agli operatori del settore sanitario italiano L'accesso ai contenuti di questo sito è riservato agli operatori del settore sanitario italiano

Conclusioni

  • I tumori primitivi multipli sono associati a una sopravvivenza inferiore rispetto a un singolo tumore primitivo nei pazienti con melanoma cutaneo.

Perché è importante

  • Sono stati riportati risultati contrastanti sulla sopravvivenza dei pazienti con melanomi primitivi singoli rispetto a multipli.

Risultati principali

  • I pazienti con melanomi primitivi multipli hanno evidenziato una sopravvivenza complessiva (overall survival, OS) peggiore rispetto ai pazienti con un singolo melanoma primitivo (HR: 1,31; P
  • Lo spessore di Breslow mediano del secondo melanoma era significativamente inferiore rispetto al primo melanoma (0,65 vs. 0,90 mm; P
  • Non sono state riscontrate differenze significative tra il secondo melanoma e i melanomi successivi.
  • Il 36,8% dei secondi melanomi primitivi è stato scoperto durante il primo anno di follow-up, mentre il 27,3% è stato individuato dopo 5 anni di follow-up.
  • Il 16,2% dei secondi melanomi aveva uno stadio T più avanzato, il 48,7% aveva lo stesso stadio T e il 35,1% uno stadio T meno avanzato (P

    Disegno dello studio

    • Sono stati inclusi 56.929 pazienti con melanoma cutaneo invasivo del Dutch Nationwide Network and Registry of Histopathology and Cytopathology, con dati del follow-up recuperati dal Netherlands Cancer Registry.
    • Finanziamento: nessuno rivelato.

    Limiti

    • Analisi retrospettiva di un ampio database.
    • I casi di melanoma in situ non sono stati inclusi.