I criteri per lo screening del tumore polmonare mancano il bersaglio nei soggetti più giovani che hanno smesso di fumare da lungo tempo

  • Luo YH & al.
  • Lancet Oncol
  • 26/06/2019

  • Kelli Whitlock Burton
  • Univadis Clinical Summaries
L'accesso ai contenuti di questo sito è riservato agli operatori del settore sanitario italiano L'accesso ai contenuti di questo sito è riservato agli operatori del settore sanitario italiano

Conclusioni

  • I pazienti con tumore polmonare che hanno smesso di fumare ≥15 anni prima della diagnosi e quelli più giovani di ≤5 anni rispetto all’età soglia raccomandata, ma che soddisfano altresì i criteri per lo screening del carcinoma polmonare della US Preventive Services Task Force (USPSTF), presentano un rischio di mortalità simile a quello dei soggetti che soddisfano tutti i criteri dell’USPSTF.

Perché è importante

  • Questi risultati, come pure una ricerca precedente indicano che quasi due terzi dei pazienti con tumore polmonare non soddisfano i criteri per lo screening dell’USPSTF, suggerendo che una revisione delle linee guida potrebbe migliorare gli esiti dei pazienti.  
  • Un recente studio simile si è concentrato sui soggetti afro-americani.

Disegno dello studio

  • Studio multicentrico, prospettico, su una coorte osservazionale.
  • 8.739 pazienti con diagnosi di tumore polmonare tra il 1997 e il 2017 appartenente a coorti ospedaliere e di comunità.
  • Follow-up mediano di 6,5 anni.
  • Finanziamento: National Institutes of Health (NIH); Mayo Clinic Foundation.

Risultati principali

  • 6.627 pazienti della coorte complessiva soddisfacevano i criteri dell’USPSTF.
  • La sopravvivenza complessiva (overall survival, OS) a 5 anni era del 27% nei fumatori che avevano smesso negli ultimi 30 anni, 22% nei pazienti di età
  • La OS a 5 anni non differiva significativamente tra i soggetti che avevano smesso di fumare da lungo tempo e il gruppo conforme ai criteri dell’USPSTF (HR coorte ospedaliera: 1,02 [P=0,72]; HR coorte di comunità: 0,97 [P=0,82]) e neppure tra soggetti di età
  • I risultati erano simili dopo l’appaiamento in base all’indice di propensione.

Limiti

  • Fattori di confondimento non misurati potrebbero aver influenzato la OS.