HNSCC: la remissione istopatologica completa post-trattamento è un fattore prognostico essenziale

  • Wang K & al.
  • Radiat Oncol
  • 12/12/2019

  • Brian Richardson, PhD
  • Univadis Clinical Summaries
L'accesso ai contenuti di questo sito è riservato agli operatori del settore sanitario italiano L'accesso ai contenuti di questo sito è riservato agli operatori del settore sanitario italiano

Conclusioni

  • La remissione istopatologica completa (pathological complete remission, pCR) dopo la radioterapia/chemioradioterapia (RT/CRT) preoperatoria è associata a esiti migliori in termini di sopravvivenza dei pazienti con carcinoma a cellule squamose della testa e del collo localmente avanzato (locally advanced head and neck squamous cell carcinoma, LA-HNSCC).

Perché è importante

  • L’identificazione di fattori prognostici può aiutare a guidare la gestione dei pazienti.

Risultati principali

  • Il 34,7% dei pazienti ha ottenuto pCR.
  • Rispetto alla mancata pCR, la pCR era associata a migliore:
    • controllo locale, 93,2% rispetto a 67,7% (P=0,007);
    • sopravvivenza complessiva (overall survival, OS), 83,3% rispetto a 39,7% (P=0,0006);
    • sopravvivenza libera da progressione (progression-free survival, PFS), 76,1% rispetto a 44,0% (P=0,003);
    • sopravvivenza libera da metastasi a distanza, 90,4% rispetto a 56,3% (P=0,005).
  • La pCR è rimasta associata a migliore controllo locale (HR: 54,839; P=0,002) e OS (HR: 11,71; P=0,000) nell’analisi multivariata.

Disegno dello studio

  • Ha incluso 72 pazienti affetti da LA-HNSCC che non avevano inizialmente risposto alla RT/CRT preoperatoria e successivamente sono stati sottoposti a resezione della lesione primaria con o senza dissezione del collo.
  • I loro dati sono stati analizzati per valutare le associazioni tra risposta istopatologica del tumore e prognosi.
  • Finanziamento: National Key R&D Program of China.

Limiti

  • Piccolo numero di pazienti.