Grillo, 'Saitta all’Aifa proposta Regioni, a breve sciolta riserva'


  • Adnkronos Sanità
L'accesso ai contenuti di questo sito è riservato agli operatori del settore sanitario italiano L'accesso ai contenuti di questo sito è riservato agli operatori del settore sanitario italiano

Roma, 17 apr. (AdnKronos Salute) - Il nome di Antonio Saitta come candidato presidente dell’Aifa "è la proposta delle Regioni e ne stiamo parlando con i rappresentati del Governo. A breve scioglieremo la riserva. Ieri è uscita un’agenzia con una 'fake news' sull’avvenuta nomina del presidente dell’Aifa. Io ho fatto osservare che sarebbe il caso di produrre altri nomi, ma le Regioni sono rimaste ferme su questa proposta, lo farò presente al Governo e poi scioglieremo la riserva". Lo ha affermato il ministro della Salute Giulia Grillo, a margine del convegno 'L’innovazione tecnologica italiana a difesa della salute' in corso alla Camera.

Ieri pomeriggio durante l’incontro al ministero della Salute tra ministro e Regioni è scoppiato il 'giallo' Antonio Saitta, l’assessore alla Sanità del Piemonte e coordinatore della Commissione Salute, indicato da mesi dalle Regioni come presidente dell’Aifa, ma sul cui nome il ministro non ha sciolto le riserve. La notizia, diffusa ieri sera, che la Grillo aveva firmato il decreto di nomina viene dunque smentita oggi dalla stessa Grillo. Fonti vicine al ministro indicano nel dopo elezioni europee lo sblocco sulla presidenza dell’Aifa perché il nome di Saitta sembra essere troppo 'politico' e non in linea con gli equilibri all’interno del Cda dell'Agenzia del farmaco.