Grillo, 'Parlamento al lavoro subito per ok legge aggressioni medici'


  • Adnkronos Sanità
L'accesso ai contenuti di questo sito è riservato agli operatori del settore sanitario italiano L'accesso ai contenuti di questo sito è riservato agli operatori del settore sanitario italiano

Roma, 29 ago. (AdnKronos Salute) - "Dobbiamo riprendere subito il lavoro in Parlamento per approvare la legge contro le aggressioni agli operatori della sanità. La sanità non è un campo di battaglia. E questo problema non deve essere sottovalutato perché la sicurezza nei luoghi di cura riguarda tutti noi". Lo sottolinea il ministro della Salute, Giulia Grillo, su Facebook.

"Questo malcostume ingiustificabile - evidenzia il ministro - deve finire. Ogni cura inizia dal rapporto di fiducia tra paziente e operatore, un'alleanza che dobbiamo riportare al centro del sistema sanitario. E ricordiamo sempre che i lavoratori della sanità sono impegnati giorno e notte nell'assistenza di tutti i cittadini, spesso con turni massacranti. Servono regole nuove per la sicurezza nelle corsie e negli ambulatori. Facciamo presto per il bene dei nostri lavoratori e dei pazienti. Solidarietà a tutte le vittime. Il Ssn siamo noi", conclude.