Giurisdizione - giudice amministrativo - Obbligo vaccinazione Covid-19 - Sospensione del sanitario che rifiuta di sottoporsi al vaccino

  • Antonello Viti De Angelis
  • Notizie Mediche - VDA Net
L'accesso ai contenuti di questo sito è riservato agli operatori del settore sanitario italiano L'accesso ai contenuti di questo sito è riservato agli operatori del settore sanitario italiano

Consiglio di Stato

Al giudice amministrativo la domanda di annullamento dell’atto con cui il Consiglio dell’Ordine dispone la sospensione dell’esercente la professione sanitaria che rifiuti di sottoporsi alla vaccinazione per la patologia Covid-1

Consiglio di Stato sezione III, sentenza 3 ottobre 2022, n. 8434 – Pres. Greco, Est. Noccelli

Giurisdizione - giudice amministrativo - Obbligo vaccinazione Covid-19 - Sospensione del sanitario che rifiuta di sottoporsi al vaccino

Sussiste la giurisdizione del giudice amministrativo sulla domanda di annullamento del provvedimento con cui il Consiglio dell’Ordine dispone, ai sensi dell’art. 4 d.l. n. 44/2021, la sospensione dal lavoro dell’esercente la professione sanitaria che rifiuti di sottoporsi alla vaccinazione per la patologia Covid -19. È infatti irrilevante la circostanza che le norme legislative in questione prevedano poteri vincolati in capo all’Amministrazione, atteso che, anche a fronte di un potere vincolato, la posizione soggettiva del Cittadino è di interesse legittimo ogni volta che – come accade nel caso di specie - alla pubblica amministrazione sia attribuito un potere autoritativo per tutelare gli interessi pubblici.

Anno di pubblicazione: 2022
Materia: Giurisdizione, Giudice amministrativo
Tipologia: Focus di giurisprudenza e pareri

- Riproduzione riservata e per uso personale