Gemelli Roma presenta percorso clinico per fibroma uterino


  • Adnkronos Salute
L'accesso ai contenuti di questo sito è riservato agli operatori del settore sanitario italiano L'accesso ai contenuti di questo sito è riservato agli operatori del settore sanitario italiano

Roma, 27 nov. (Adnkronos Salute) - Un percorso clinico assistenziale (Pca) dedicato alla donna con mioma atipico, promosso dagli specialisti della Fondazione Policlinico Universitario Agostino Gemelli Irccs di Roma, sarà presentato domani, giovedì 28 novembre, alle 13 nella hall dell'ospedale.

Il mioma, o fibroma uterino, è il più frequente tumore benigno dell'utero ed è dovuto all'esagerato sviluppo di cellule muscolari lisce dell'utero. La prevalenza dei miomi aumenta con l'età ed è molto alta: circa il 60% di tutte le donne in età riproduttiva ne è affetta. Nella stragrande maggioranza dei casi si tratta di formazioni benigne ben differenziate, ma ad oggi non ci sono ancora indicazioni chiare su come distinguere nella diagnosi le formazioni miometriali benigne da quelle maligne.

Il Pca dedicato alla donna con mioma atipico sarà illustrato da Walter Ricciardi, ordinario di Igiene e Sanità pubblica all'Università Cattolica e direttore del Dipartimento di Scienze della salute della donna, del bambino e di Sanità pubblica, e da Giovanni Scambia, ordinario di Clinica ostetrica e ginecologica all'Università Cattolica e direttore scientifico della Fondazione Policlinico Universitario A. Gemelli Irccs. Il 'modello di gestione per Percorsi Clinico Assistenziali' sarà presentato da Antonio Giulio de Belvis, direttore Uoc Percorsi e Valutazione Outcome clinici del Policlinico Universitario A. Gemelli Irccs.