Fp Cgil medici, bene Regione Lazio su erogazione arretrati


  • Adnkronos Sanità
L'accesso ai contenuti di questo sito è riservato agli operatori del settore sanitario italiano L'accesso ai contenuti di questo sito è riservato agli operatori del settore sanitario italiano

Roma, 7 feb. (Adnkronos Salute) - "Dopo una prima fase di confusione, a seguito di una nota diffusa da alcune Aziende Sanitarie della Regione, che ritardava l'erogazione degli arretrati del contratto delle Dirigenza del servizio sanitario regionale, la Regione Lazio è intervenuta tempestivamente ed efficacemente per garantire, già da febbraio, le risorse nella busta paga dei professionisti". Ad affermarlo è Francesco Palmeggiani, segretario regionale delle Fp Cgil medici e dirigenti Ssn.

"La nostra organizzazione sindacale è intervenuta subito presso gli organi competenti appena ha saputo dell'ingiustificato ritardo. Esprimiamo il nostro apprezzamento per la rapidissima risposta della Regione, che ha risolto il problema in 24 ore, mandando una nota risolutiva a tutte le direzioni aziendali - conclude il segretario - Ora sarà necessario vigilare in tutte le Aziende per la corretta applicazione di tutti gli istituti economico-normativi, per aprire una nuova stagione di costruttive relazioni sindacali. Noi ci siamo".