Focus clinico nutrizionale per la prevenzione e cura della malnutrizione nei soggetti COVID-19 paucisintomatici-sintomatici in trattamento domiciliare, RSA, UDT


  • Notizie Mediche - VDA Net
L'accesso ai contenuti di questo sito è riservato agli operatori del settore sanitario italiano L'accesso ai contenuti di questo sito è riservato agli operatori del settore sanitario italiano

Fe.SI.N. Federazione delle Societa' Italiane di Nutrizione

Focus clinico nutrizionale per la prevenzione e cura della malnutrizione nei soggetti COVID-19 paucisintomatici-sintomatici in trattamento domiciliare, RSA, UDT

La pandemia COVID-19 ha richiesto e richiederà ancora per un periodo di tempo difficilmente prevedibile un profondo impegno scientifico e socio-sanitario a vari livelli.
La rapida diffusione ed evoluzione della malattia, in mancanza di consolidati trend epidemiologici e ben definiti outcome clinico-terapeutici, ha indotto la produzione di raccomandazioni e linee di indirizzo, spesso in assenza di consolidate basi scientifiche, anche per quanto riguarda gli aspetti nutrizionali. Questi ultimi comprendono sia l’adozione di abitudini alimentari adeguate alla restrizione della mobilità e alla condizione di confinamento domiciliare imposta dalla pandemia, sia la più drammatica necessità di provvedere alle esigenze nutrizionali dei pazienti affetti da Covid 19 in fase acuta e post-acuta.
Con riferimento in particolare al gran numero di pazienti in terapia domiciliare presso la propria abitazione o presso case di riposo per anziani, si impone l’adozione di strumenti validati e certi, atti a valutare in maniera semplice e però sufficientemente accurata lo stato nutrizionale e la sussistenza o meno dell’esigenza di un’attenzione a livello specialistico

- Scarica il documento completo in formato PDF
- Riproduzione riservata e per uso personale