ESMO 2019 — Tumore prostatico resistente alla castrazione metastatico: cabazitaxel riduce il rischio di decesso di un terzo


  • Michael Simm
  • Oncology Conference reports
L'accesso ai contenuti di questo sito è riservato agli operatori del settore sanitario italiano L'accesso ai contenuti di questo sito è riservato agli operatori del settore sanitario italiano

Conclusioni

  • La sperimentazione CARD supporta l’uso di cabazitaxel (CBZ) rispetto a abiraterone (ABI) o enzalutamide (ENZ) in pazienti con tumore prostatico resistente alla castrazione metastatico (metastatic castration-resistant prostate cancer, mCRPC) in relazione a sopravvivenza libera da progressione, sopravvivenza globale ed eventi avversi.

Perché è importante

  • Non esiste un consenso sul trattamento di terza linea in questo contesto.

Disegno dello studio

  • 255 pazienti (età media: 70 anni) trattati precedentemente con ≥3 cicli di docetaxel (DOC) e in progressione ≤12 mesi in terapia mirata ai recettori degli androgeni (androgen receptor-targeted, ART) alternativa sono stati randomizzati a CBZ rispetto a ABI o ENZ.
  • L’endpoint primario era la sopravvivenza libera da progressione radiografica (radiographic progression-free survival, rPFS), con 196 eventi rPFS necessari per testare l'HR 0,67 per CBZ.
  • Finanziamento: Sanofi.

Risultati principali

  • I pazienti hanno ricevuto una media di 7 cicli per CBZ rispetto a 4 con ART.
  • La rPFS mediana era di 8,0 rispetto a 3,7 mesi a favore di CBZ (HR: 0,54; IC al 95%: 0,40-0,73; P
  • La sopravvivenza complessiva era di 13,6 vs. 11,0 mesi nonostante il crossover (HR: 0,64; IC al 95%: 0,46-0,89; P
  • Risposta tumorale 36,5% vs. 11,5% (P=0,004).
  • Gli eventi avversi erano meno comuni per CBZ con 7 vs. 14 decessi (5,6% vs. 11,3%).

Il commento degli esperti

  • “Le statistiche della sperimentazione erano molto ambiziose, ma i risultati sono stati ancora migliori”, afferma Silke Gillessen, Division of Cancer Sciences, Manchester (Regno Unito) e Kantonsspital St. Gallen (Svizzera), che non era coinvolta nello studio.