Empoli, lavori al via al Centro diurno di Cerbaiola

  • Univadis
  • Attualità mediche
L'accesso ai contenuti di questo sito è riservato agli operatori del settore sanitario italiano L'accesso ai contenuti di questo sito è riservato agli operatori del settore sanitario italiano

Empoli (Firenze), 12 apr. - (Adnkronos Salute) - Come annunciato al Consiglio Comunale, in accordo con la Ausl Toscana Centro, ieri, lunedì 11 aprile, l'amministrazione comunale di Empoli ha iniziato gli interventi di manutenzione straordinaria sulla struttura che ospita il Centro diurno di Cerbaiola, gestito dall’Asl: una villa in località Cerbaiola, zona collinare a sud del centro cittadino, di proprietà del Comune di Empoli. Tale intervento si concluderà presumibilmente a fine maggio e vede un impegno economico significativo da parte dell'amministrazione comunale.

Dopo i diversi incontri tra Comune e Asl e i sopralluoghi effettuati al Centro dall’ufficio tecnico del Comune, sempre alla presenza del personale dell’azienda sanitaria, sono iniziati gli interventi che sono stati ritenuti come prioritari per garantire in maniera ottimale lo svolgimento delle diverse attività svolte all'interno del centro.

In particolare è prevista l'installazione di due pompe di calore nelle due aule multifunzioni del piano terra della parte nuova dell'immobile al fine di migliorare il microclima degli ambienti sia in inverno che in estate e la ristrutturazione dei due servizi igienici del piano seminterrato con la ridistribuzione corretta degli spazi, la modifica delle condotte e la completa sostituzione della rubinetteria.

Il Centro accoglie persone disabili psico-fisici con disabilità media e media grave del territorio empolese. È un importante punto di riferimento e un sostegno per le famiglie per l’aiuto nel superamento delle problematiche che quotidianamente si trovano ad affrontare.

Le attività perseguite nel Centro mirano a sviluppare e consolidare le capacità di ragazze e ragazzi attraverso i laboratori di ceramica, ricamo e composizioni floreali e commesse esterne.

L'attenzione da parte dell'amministrazione comunale di Empoli sulla struttura di villa Cerbaiola è sempre stata costante e l’intervento è stato condiviso anche con le associazioni dei familiari.