EMA raccomanda l’autorizzazione di Nuvaxovid nell’UE

  • Antonello Viti De Angelis
  • Notizie Mediche - VDA Net
L'accesso ai contenuti di questo sito è riservato agli operatori del settore sanitario italiano L'accesso ai contenuti di questo sito è riservato agli operatori del settore sanitario italiano

AIFA Agenzia Italiana del Farmaco

EMA raccomanda l’autorizzazione di Nuvaxovid nell’UE

L’Agenzia europea per i medicinali (EMA) ha raccomandato il rilascio di un’autorizzazione all’immissione in commercio subordinata a condizioni per il vaccino anti-COVID-19 Nuvaxovid (noto anche come NVX-CoV2373), per la prevenzione della malattia nei soggetti a partire dai 18 anni di età.
Nuvaxovid è il quinto vaccino raccomandato nell’UE per prevenire COVID-19. È un vaccino a base proteica che, insieme a quelli già autorizzati, supporterà le campagne di vaccinazione negli Stati membri dell'UE durante una fase cruciale della pandemia.

A seguito di una valutazione approfondita, il Comitato per i medicinali per uso umano (CHMP) dell'EMA ha concluso per consenso che i dati sul vaccino sono solidi e rispondono ai criteri di efficacia, sicurezza e qualità dell’UE.

Pubblicato il: 23 dicembre 2021

- Riproduzione riservata e per uso personale
- Scarica il documento completo in formato PDF dal link a fondo pagina