Efficacia della vaccinazione eterologa ChAdOx1 nCoV-19/mRNA in regime prime-boost contro l'infezione sintomatica da Covid-19

  • Antonello Viti De Angelis
  • Notizie Mediche - VDA Net
L'accesso ai contenuti di questo sito è riservato agli operatori del settore sanitario italiano L'accesso ai contenuti di questo sito è riservato agli operatori del settore sanitario italiano

SIF Societa' Italiana di Farmacologia

Efficacia della vaccinazione eterologa ChAdOx1 nCoV-19/mRNA in regime prime-boost contro l'infezione sintomatica da Covid-19

Uno studio di coorte svedese

A cura della Dott.ssa Federica Fraenza

Da quando l'Organizzazione Mondiale della Sanità ha approvato l’utilizzo in emergenza del primo vaccino contro la malattia da Coronavirus (Covid-19), sono stati condotti studi clinici per determinare l’efficacia di molti altri vaccini, tra cui ChAdOx1 nCoV-19 (Oxford/AstraZeneca), BNT162b2 (Pfizer-BioNTech) e mRNA-1273 (Moderna), la cui efficacia è stata confermata anche in contesti di real-world.

- Scarica il documento completo in formato PDF dal link a fondo pagina
- Riproduzione riservata e per uso personale