eBCa: la RT post-BCS è comune nelle pazienti anziane, nonostante l’assenza di benefici

  • Downs-Canner S & al.
  • Ann Surg Oncol
  • 08/02/2019

  • Miriam Davis, PhD
  • Univadis Clinical Summaries
L'accesso ai contenuti di questo sito è riservato agli operatori del settore sanitario italiano L'accesso ai contenuti di questo sito è riservato agli operatori del settore sanitario italiano

Conclusioni

  • L’uso di radioterapia adiuvante (adjuvant RT, ART), nonostante la mancanza di benefici in termini di sopravvivenza complessiva (overall survival, OS), è alto in una coorte nella pratica clinica reale di donne di età ≥70 anni affette da tumori positivi per il recettore degli estrogeni (estrogen receptor, ER+) in stadio T1 sottoposte a chirurgia conservativa della mammella (breast conserving surgery, BCS).
  • Il ricevimento di ART non è legato né alla presenza di fattori di rischio di recidiva locale né al rischio stimato di decesso a 10 anni.

Perché è importante

  • I risultati suggeriscono che questa popolazione di pazienti è sovratrattata con ART.

Disegno dello studio

  • Coorte di un database della pratica clinica reale (n=323) di donne di età ≥70 anni affette da carcinoma mammario (breast cancer, BCa) ER+ in stadio T1 del Memorial Sloan Kettering Cancer Center (periodo 2010–2012).
  • Finanziamento: National Institutes of Health (NIH).

Risultati principali

  • Il 53,8% della coorte ha ricevuto ART.
    • L’uso di RT è diminuito all’avanzare dell’età: le pazienti sottoposte ad ART erano più giovani di quelle che non l’hanno ricevuta (74 vs. 78 anni; P
  • Età mediana della coorte: 75 anni; dimensioni mediane del tumore di 1 cm; tutte le pazienti presentavano linfonodi clinicamente negativi.
  • I seguenti fattori non erano associati all’uso di ART:
    • rischio stimato di decesso a 10 anni;
    • presenza di comorbilità e
    • fattori di rischio di recidiva locale.
  • L’uso di ART (rispetto al mancato uso) non ha influenzato in modo significativo la OS (92% vs. 85%; P=0,051).

Limiti

  • Disegno monocentrico, non randomizzato.